Itinerario Arancione


Visualizza Itinerari in una mappa di dimensioni maggiori

Il Percorso

Il percorso è ideale per scoprire la città in Bicicletta. A Parma c’è un unico Punto Bici centrale, nel quale poter trovare tutte le informazioni per il Bike Sharing. La Bici può essere presa poi dal punto bici in Viale Toschi, oppure in fondo a Via Farini, all’inizio dello Stradone Martiri della Libertà.
La circonvallazione del centro storico è tutta dotata di pista ciclabile, larga, con a fianco il passaggio pedonale. Ipotizziamo di partire dal punto bici in Viale Toschi, proseguite sul LungiParma verso il centro, oltrepassando la prima rotonda che vedete vicino al Noleggio. Al primo semaforo che incontrate, svoltate a destra, passando sul ponte di Mezzo ed imboccando Via D’Azeglio, che dovrete percorrere fino in fondo, arrivando alla Rotonda di Piazzale Santa Croce. Qui potrete notare quella che un tempo fu una delle 5 Porte di Parma. Sulla sinistra poi la Chiesa Santa Croce, croceVia per l’ingresso in città da Ovest.

Prendete la seconda a sinistra, seguendo la pista ciclabile, e sarete in Viale Vittoria che vi condurrà fino a Barriera Bixio, altra Porta Storica della Città. Proseguite Dritto, svoltando leggermente a sinistra, per rimanere su Viale e superare il ponte Italia, che vi introduce sul “Vialone” di Parma. Prima Viale Berenini e poi Stradone Martiri della Libertà. A metà del Viale, all’altezza del semaforo, guardando a sinistra, vedrete Via Farini. La parte a destra era la terza Porta di Parma. Il Percorso continua sempre sul “Vialone” fino in fondo, dove troViamo un monumento in mezzo alla rotonda, il Petitot e dietro il piazzale dello Stadio Ennio Tardini, dove vengono giocate le partite di Serie A del Parma Calcio. Seguite il Viale che prosegue alla sinistra del piazzale, e superata la prima rotonda, vi ritroverete in un’altra rotonda più grande, dove dovrete prendere la seconda a destra, imboccando Via Emilia Est, arrivando all’Arco che caratterizza ancora oggi la città, Arco di San Lazzaro, quarta porta del nostro Itinerario in bici per Parma.
Torniamo Indietro e dirigiamoci verso il centro, quindi superiamo la prima rotonda che abbiamo davanti.
Qui ci sono due percorsi possibili:
andare sempre dritto, fino a che non arrivate alla rotonda con una grande fontana al centro (la prima rotonda), e poi svoltare a destra in Viale Fratti;
quando arriverete ad un attraversamento pedonale con spartitraffico al centro dell’attraversamento pedonale, avrete sulla sinistra una struttura denominata Barilla Center, con negozi vari e cinema. Aggirando la struttura (la strada che confina con l’attraversamento pedonale), si arriva nel Parco Eridania, in cui poter ammirare il Centro Congressi e l’Auditorium Paganini.
Uscendo dal Parco, andate a sinistra, fino a quando non sarete sul Viale a senso unico, Viale Fratti che dovrete percorrere verso destra.
Il percorso continua fino alla fine del Viale, per arrivare ad un grande incrocio con semaforo (il secondo semaforo).

L’itinerario prosegue dritto, superando anche gli altri due semafori ed il Ponte delle Nazioni che vi porta in Viale Piacenza. Proseguite lungo il Viale superando il centro commerciale sulla destra e sulla sinistra il Grand Hotel a 5 stelle. Dopo la piccola rotonda dall’hotel, arriverete ad un’altra rotonda, qui dovrete andare a sinistra percorrendo poi Viale Pasini che vi porterà di nuovo in Piazzale Santa Croce, il punto di partenza di questo itinerario in bici per Parma.

Una variante a questo Percorso lo potete trovare leggendo questo articolo in cui è descritto non solo l’Itinerario in Bicicletta per Parma, ma anche la descrizione delle porte e dei monumenti che potete visitare nel durante il Percorso.

Tipologie

Percorso ideale da fare in Bicicletta.

A piedi, consigliamo la prima parte del percorso: da Piazzale Santa Croce fino all’Arco di San Lazzaro e ritorno tramite Via Emilia Est e Strada Repubblica.